Il Mio Festival della Comunicazione

E anche questa straordinaria esperienza è terminata, con la consapevolezza che si tratta solo dell’inizio di altre mille avventure.

Il Festival della Comunicazione di Camogli è giunto al termine e io mi trovo già ora, appena rientrato dalla Liguria, a scrivere queste poche righe per trasmettervi a caldo le sensazioni e i ricordi indelebili di questi tre giorni, intensissimi.

img_20160910_102710Mi è capitato di dialogare con Piero Angela su scienza e pseudoscienza, dopo che lui ha esordito dicendomi: “I suoi colleghi ne dicono di baggianate”, e come dargli torto? Ma nel dialogo instaurato abbiamo convenuto su un punto: scienziati e filosofi devono mettere da parte campanilismi e divergenze perché il progresso esiste solo nel dialogo tra questi due mondi (e ci metto dentro pure il mondo degli artisti).

Ho parlato a lungo con il professor Maurizio Ferraris, mettendo a confronto la sua idea di divulgazione filosofica alla mia, ma anche parlando tra divergenze e convergenze tra le nostre visioni, e sono certo che quando ci reincontreremo avremo ancora tanto di cui parlare.

Ho scherzato e discusso con il grande Alessandro Barbero, persona straordinaria per spirito ironico e livello culturale.

img_20160909_224633Ho tenuto la mia conferenza davanti a tanti giovani, parlando di divulgazione della passione, con passione; del valore dell’entusiasmo con entusiasmo (e presto potrete vedere il mio intervento integralmente, quindi state sintonizzati). La conferenza è stata un grande successo, e l’amicizia che ho trovato nei miei interlocutori mi ha ricordato perché faccio quel che faccio.

Ho vissuto un’esperienza davvero meravigliosa, formativa e ispirante, ma soprattutto ho scoperto che Youtube può ancora ritagliarsi la credibilità che merita, nonostante le vicende degli ultimi anni abbiano minato alla base la sua immagine. Ho visto accademici e persone di spettacolo ascoltare con attenzione le parole di uno che fino a pochi mesi fa avrebbe potuto essere derubricato alla categoria (quasi derisoria) di “youtuber”; ho percepito l’interesse dei diffidenti e l’entusiasmo dei curiosi, quando parlavo di come si svolge il mio lavoro sulla piattaforma. E un’idea mi è balenata, semplice e ardita: se fosse sempre così?

Allora, vi invito alla Live di giovedì 15 settembre, alle ore 21 sul mio canale, per discutere esattamente di questo: cos’è la comunicazione, che cosa significa divulgare ai tempi del web 3.0, ma soprattutto cosa dobbiamo fare ora per continuare a costruire una nuova credibilità istituzionale, popolare e scientifica a Youtube e più in generale al web?

Io mi porto a casa tanti sorrisi, tanti abbracci, la stretta di mano di Roberto Benigni, le risate di Piero Angela, tanta gioia e motivazione, con la speranza che al prossimo Festival della Comunicazione i divulgatori di Youtube presenti siano 3, 5, 10, 50!

Evviva Youtube! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...