Tutti gli articoli di riccardodalferro

Riccardo Dal Ferro consegue il diploma classico a indirizzo linguistico presso il liceo “G. Zanella” di Schio (VI) e si laurea successivamente in filosofia presso l'Università di Padova. Collabora con numerose riviste, cartacee e online, trattando di attualità, filosofia, letteratura. Si occupa di storytelling e copywriting attraverso vari progetti multimediali. Dal 2007 insegna scrittura creativa e sceneggiatura e nell’anno 2009/10 collabora con la cattedra di “Storia del pensiero scientifico” del professor Fabio Grigenti, all'Università di Padova. Tra il 2012 e il 2013 pubblica tre volumi di racconti racchiusi nella collana “Sotterfugi”, edita da LA Case Books. Porta avanti un progetto di divulgazione letteraria e filosofica sul web attraverso il suo canale YouTube, partecipa periodicamente a conferenze e organizza seminari. È autore e interprete di molti monologhi teatrali a sfondo letterario, filosofico e satirico. Nel 2014 pubblica il suo romanzo d'esordio “I Pianeti Impossibili”, edito da Tragopano Edizioni. Nel 2015 è curatore e autore nella raccolta collettiva “Il Palazzo”, edita sempre da Tragopano. Nel 2015 fonda la sua Scuola di Scrittura e Creatività “Accademia Orwell” con l’obiettivo di creare un nuovo polo culturale italiano. Collabora con vari enti formativi e culturali sparsi su tutto il territorio come per esempio ENAC Lab e l’associazione Popsophia.

WeTube: il mio corso di introduzione a Youtube

flyer_WetubeIl mio corso WeTube si propone l’obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti tecnici e intellettuali per la creazione, gestione e crescita di un canale Youtube.
Il corso sarà presentato martedì 4 aprile alle 18.30 a Schio (VI).
Durante il corso, lo studente avrà bisogno di utilizzare un laptop/pc per l’esplorazione della piattaforma e la creazione del proprio canale. È richiesta la conoscenza basilare del funzionamento dei social-network, in special modo Facebook e Twitter.

Destinatari: tutti coloro che hanno un’idea da sviluppare e comunicare attraverso il mezzo video, artisti, professionisti e comunicatori, ma anche aziende e studenti.

Si raccomanda di aver già individuato il possibile “topic” (argomento) di cui il canale tratterà, in modo da fruire attivamente delle lezioni e dei contenuti delle esercitazioni.

Argomenti e durata: 5 lezioni di 120 minuti.
18 APRILE, ORE 20.30 I PRIMI PASSI
Come si apre un canale Youtube e quali sono i fondamentali di gestione:branding, analytics, topic, ambiente social
2 MAGGIO, ORE 20.30 LA COMMUNITY
Cos’è una Community: come si costruisce, come si gestisce, come si fa crescere
9 MAGGIO, ORE 20.30 LO STORYTELLING
Quali sono i modi migliori per comunicare attraverso Youtube? Public Speaking applicato alla videocamera: vlog, slideshow, testo e musica
16 MAGGIO, ORE 20.30 TECNICHE DI CRESCITA SU YOUTUBE
Collaborazione, monetizzazione, promozione. Le tecniche per far crescere in modo costante il tuo progetto su Youtube
23 MAGGIO, ORE 20.30 MANTENIMENTO E INNOVAZIONE
Cosa vuol dire crearsi un branding video e come questo si può relazionare con l’innovazione e la sperimentazione sul canale

Costo: 160 euro da saldare alla prima lezione.
Il numero massimo di partecipanti è fissato a 15.

Per maggiori informazioni e/o effettuare l’iscrizione scrivere a dalferro.ric@gmail.com

Perfect Speech: il mio corso di retorica

flyer_publicspeakingIl corso Perfect Speech si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le tecniche fondamentali per la costruzione di un buon discorso e gli strumenti per ottenere una buona performance nel Public Speaking.
Il corso sarà presentato martedì 4 aprile alle 18.30 presso Megahub, a Schio.
Destinari: professionisti e comunicatori, ma anche chi abbia il desiderio di migliorare il proprio modo di parlare davanti a una platea di persone (anche virtuali).

Argomenti e durata: 5 lezioni di 120 minuti.
Il corso si svolgerà tra teoria ed esercitazioni inerenti la retorica e l’argomentazione. Non sono necessarie precedenti conoscenze ed esperienze, ma certamente si richiede un grande interesse nei confronti della materia trattata (insomma, una forte motivazione).

13 APRILE, ORE 20.30 – L’ORDINE DEL DISCORSO
Introduzione alla retorica e al public speaking: cosa si fa per produrre un discorso di successo
20 APRILE, ORE 20.30 – INCIPIT
Tecniche di coinvolgimento e creazione di interesse – L’esordio come ipoteca sul successo del discorso – Emotività oppure razionalità?
27 APRILE, ORE 20.30 – COMPLICAZIONI
Tecniche di persuasione e problematizzazione – Creare la curiosità insinuando una domanda – Creare consenso oppure dissenso?
4 MAGGIO, ORE 20.30 – RISOLUZIONE
Tecniche di empatia e ispirazione – Insegnare? No, grazie, meglio ispirare -Convincere oppure scandalizzare?
11 MAGGIO, ORE 20.30 – CONCLUSIONE
Un pubblico o una comunità? – Valutazione della performance – Studio dei feedback – Modificare oppure replicare?

Costo: 160 euro da saldare alla prima lezione.
Il numero massimo di partecipanti è fissato a 20.

Per maggiori informazioni e/o effettuare l’iscrizione scrivere a dalferro.ric@gmail.com

I volti della sconfitta

Seguendo la logica di Hegel, dovremmo ammettere che nell’osservazione del presente è sempre possibile riconoscere i semi del disastro.

Ci sono volti, nel corso della storia, che nel fulgore del successo tengono in sé il progetto del proprio fallimento, che solitamente significa fallimento per tutti e non solo per loro. Esiste una qual certa sensazione, che ha a che fare non con l’empirico ma con l’invisibile, che mostra chiaramente i segni dello sfacelo proprio perché proiettati verso il più miserabile dei successi. Sono quei volti della storia che sorridono e vengono acclamati, ma che negli occhi tengono la consapevolezza mai confessata di star deragliando. Sono quegli occhi che accusando un nemico evitano di trovarlo dentro di sé. Sono quelle parole che, urlate, schivano la consapevolezza dei silenzi. Uno sguardo che abbiamo visto molte volte nel tempo, ma che si ripresenta puntuale per ricordarci la fragilità del nostro benessere e della pace.

Marine Le Pen è uno di quei volti: dietro la sicurezza, le parole, la voce e le idee è innegabile la presenza di una sconfitta, di una resa incondizionata, che sarà la sconfitta e la resa dell’Europa. Temo che la futura vittoria della Le Pen sarà il ripetersi di quel “travaglio del negativo” che, per dirla ancora con Hegel, impregna la storia e ci getta tutti nella più luminosa delle débâcle.

Temo che la domanda da porci ormai non sia più: “Come possiamo evitarlo?”, ma: “Ne saremo all’altezza?

Libro del Mese: Aprile 2017

L’ormai consueto appuntamento con il Libro del Mese per i miei Mecenati di Patreon è giunto anche questa volta! E ho il piacere di annunciare che nel mese di aprile, l’opera scelta è “Su Verità e Menzogna in Senso Extramorale” di Federicone Nietzsche!

Un’opera alla quale mi sento molto legato, anche perché fu una delle prime che approfondii nel corso dei miei studi. Un libro che rappresenta una chiave di volta nella comprensione del pensiero nietzscheano, ma non solo: che apre le porte ai più importanti movimenti filosofici del Novecento, come la fenomenologia e il pragmatismo!

Se vuoi ricevere direttamente a casa l’opera corredata dalla scheda di lettura, aderisci al mio Programma Patreon entro il 31 marzo! Nella pagina ufficiale troverai tutte le informazioni su come sono strutturati i servigi e come fare per aderire!