Che Cos’è Accademia Orwell?

Accademia Orwell, la mia scuola di creatività e narrazione, riapre le porte!

flyer_presentazione

Annunci

LOVECRAFTIAN NIGHTS: cinema, letteratura e Cosmic Horror

“Il fondamento del vero Cosmic Horror è la violazione dell’ordine naturale,
e le più profonde violazioni sono sempre le meno concrete e descrivibili.”
H.P. Lovecraft 

azatotAlcuni sostengono che la paura sia il sentimento più profondo e ancestrale dell’essere umano. Eppure, come dice Lovecraft: “Qualcosa stava brulicando e brulicando, e aspettava solo di essere visto e percepito e sentito“, qualcosa al di sotto della paura e al di sotto di ogni cosa possiamo descrivere e comprendere: la paura è troppo razionale per l’Orrore Cosmico.

Il cinema e la letteratura del Novecento sono stati perseguitati dall’idea che, al di sotto delle parole e delle idee, al di sotto della realtà e dell’esperienza, esista qualcosa che “brulica”, attendendo non di essere definita, ma di presentarsi innominabile ai nostri sensi. Lovecraft è l’autore che più di ogni altro si è avvicinato a percepire questo vasto, terribile territorio, un mondo oltre il mondo che non conosce nomi, identità, pace. Continua a leggere “LOVECRAFTIAN NIGHTS: cinema, letteratura e Cosmic Horror”

Accademia Orwell riapre le porte!

Accademia Orwell, la mia scuola dedicata all’arte della narrazione, riapre le porte a Schio (VI) per l’Anno Narrativo 2017/2018!

Lunedì 25 settembre alle ore 20.30 si terrà la serata di presentazione dei nuovi corsi, sia quelli legati alla scrittura creativa che quelli di comunicazione, videomarketing e arte. Durante la serata saranno resi pubblici i programmi completi e consegnati i diplomi agli studenti dell’anno scorso. La partecipazione alla serata è aperta a tutti e gratuita.

La presentazione si terrà presso Megahub, a Schio (via Paraiso, 60).

flyer_presentazione

flyer_Buffering

15 luglio alla Social Academy di Ecofuturo Festival, Padova

Perché mettere insieme ambiente e comunicazione? 
Perché per risolvere le problematiche legate alla green economy, alla sostenibilità energetica e alla questione ambientale serve parlare in modo efficace direttamente alle persone, per far comprendere loro l’urgenza, l’opportunità e la bellezza che si celano dietro la scelta di costruire un’economia futuribile.

Ecofuturo Festival ha perciò deciso di inserire all’interno del proprio palinsesto una Social Academy, in cui alcuni tra i migliori professionisti nel settore della comunicazione web (tra i quali Jacopo Fo, Andrea Colamedici, Michele Dotti e Simone Canova) metteranno a disposizione le proprie competenze per dei corsi di formazione gratuiti.

Sabato 15 toccherà a me, con un corso di circa due ore sulla divulgazione fatta attraverso il mezzo video, in particolare Youtube. Parleremo di tecniche di diffusione, public speaking, retorica e persuasione, e il corso è volto a fornire le basi per capire quanto importante sia saper parlare davanti a una videocamera nell’epoca del social-sharing.

Come detto, i corsi sono completamente gratuiti, ma dal momento che Ecofuturo si è impegnata in modo così lungimirante, chiede un impegno altrettanto lungimirante a chi vorrà partecipare. Il requisito per iscriversi alla Social Academy infatti è quello di partecipare ad almeno 3 giorni del programma, dimostrando così di volerci mettere davvero tempo ed energie in questa iniziativa!

Al sito festivalecofuturo.myblog.it potrete trovare tutte le informazioni per iscrivervi e partecipare! Io vi aspetto numerosi al mio laboratorio di sabato 15!

socialacademy

4aranta2ue: porre le giuste domande per sopravvivere nel Cosmo

Tutta la conoscenza umana si fonda sulla capacità di fare la domanda giusta. 
Darwin ha intuito il meccanismo di selezione naturale non quando ha osservato qualcosa di incredibile, ma quando ha posto la domanda giusta a ciò che stava osservando. Le più grandi intuizioni della storia non sarebbero mai state possibili senza la giusta domanda perché quando fraintendiamo la realtà, la colpa è della domanda sbagliata che abbiamo posto.

Nel Novecento, non solo scienziati e filosofi si sono messi alla ricerca delle domande giuste. Sono stati soprattutto gli scrittori di fantascienza che, attraverso le loro opere, ci hanno fornito le domande giuste per il XXI secolo: qual è il significato del libero arbitrio nella società dell’automazione? Come cambierà il rapporto tra individuo e società quando la biopolitica prenderà il sopravvento? Come muterà il nostro mondo quando saremo in contatto con un’entità aliena?
In questo senso, Douglas Adams è comparabile a Socrate; Stanislaw Lem e Isaac Asimov rappresentano i Lutero ed Erasmo del nostro tempo; “Le Tre Stimmate di Palmer Eldritch” di Philip K. Dick è il “Così Parlò Zarathustra” del mondo contemporaneo!

Da questa idea è nato 4aranta2ue, il mio nuovo seminario residenziale che si terrà nel weekend dell’1-2-3 settembre 2017 presso l’ex Monastero di San Salvaro, nel comune di Urbana (PD), a 30 chilometri da Padova e 45 da Bologna.

Il seminario durerà 48 ore, dal venerdì sera alla domenica pomeriggio, e sarà scandagliato da un programma che prevede lezioni, laboratori e tanti momenti di divertimento e gioco. Per due giorni mangeremo insieme, condivideremo ogni esperienza e cercheremo di ripercorrere la storia delle domande giuste nella narrativa fantastica, guardando agli autori di fantascienza come a novelli filosofi ancora sottovalutati.

Il seminario 4aranta2ue ha solo 20 posti a disposizione e il costo di partecipazione (che comprende vitto e alloggio, oltre all’iscrizione a tutte le attività) è di 170 euro. Ma alcuni posti sono già stati presi, perciò se la cosa vi interessa è meglio che vi affrettiate!
Per iscriversi e avere il programma completo, la mail di riferimento è: accademiaorwell@gmail.com

Sarà un weekend bellissimo nello splendido contesto dell’ex Monastero di San Salvaro, dove da tempo tengo questi seminari residenziali, ma sarà soprattutto l’evento perfetto per terminare l’estate in amicizia e filosofia! 😉

Vi aspetto a 4aranta2ue!

flyerweb_42