Milano, 11.7: “Il Cielo di Tolkien”

Per la terza volta sotto la cupola del meraviglioso planetario di Milano si terrà lo spettacolo “Il cielo di Tolkien”, un meraviglioso viaggio nell’astronomia della Terra di Mezzo! Un’occasione unica per vivere un’esperienza straordinaria tra scienza e immaginazione, tra realtà e fantasia!

«Aiya Eärendil Elenion Ancalima!»
«Ti saluto o Eärendil, la più luminosa delle stelle!»
Il Planetario può regalarci il cielo stellato che si vede da ogni angolo del mondo. Ma la volta celeste di un mondo immaginario? L’universo creato dalla penna di Tolkien è ricalcato sul nostro per le lingue parlate, la mitologia e, naturalmente, per il cielo stellato. Con l’uso del Planetario potremo quindi osservare quanto c’è di reale nell’universo Tolkeniano e quanto c’è di questo universo nella realtà. Ci immergeremo in una fantasia che non è composta solo di magia, ma anche di stelle che sorgono e tramontano, di costellazioni ancestrali che si stagliano oltre la Terra e che permettono ai personaggi, ma soprattutto ai lettori più attenti, di orientarsi in quella vasta terra meravigliosa chiamata “Fantasia Umana”.
«Naturalmente la narrazione viene al primo posto, ma suppongo che la solidità di un mito si misuri anche sulla capacità di resistere a un’analisi razionale»
J.R.R. Tolkien

Quanto costa?
5€ l’intero, 3€ il ridotto per minorenni e over 65
Quanti posti ci sono?
375, è il più grande planetario d’Italia!
C’è la prevendita?
Sì, 200 biglietti sono disponibili al sito http://booking.lofficina.eu
Per altre informazioni: http://lofficina.eu/

Annunci

Elogio dell’idiozia a Bologna (10.07)

Martedì 10 luglio alle ore 18 l’Elogio dell’idiozia arriva a Bologna, presso la libreria Ubik di via Irnerio, 27! Ad aiutarmi nella presentazione ci sarà Riccardo di WesaChannel, e per un’oretta cercheremo di raccontarvi l’idiozia, di sviscerarla e di convincervi del fatto che IL MIO LIBRO VA LETTO, OCCHEI?

Ci vediamo martedì a Bologna! 😉
QUI l’evento Facebook!

FLYERbologna

Un Filosofo in Azienda – Thiene, 4 luglio

Chi ha detto che con la filosofia, la letteratura e le scienze umane non si possa lavorare? Sono sempre di più le aziende e i professionisti che si rivolgono a questi background formativi per risolvere problemi e trovare soluzioni.

Il luogo comune secondo cui “le scienze umane sono l’anticamera della disoccupazione” ha fatto il suo tempo. In un mondo dove il business cambia velocemente, le competenze e il valore rappresentati da un laureato in filosofia, letteratura, scienze politiche o scienze della comunicazione sono sempre più richiesti.  Continua a leggere “Un Filosofo in Azienda – Thiene, 4 luglio”

Doppio Evento a Torino: 30 giugno + 1 luglio

Questo weekend sarò a Torino per il tour del mio Elogio dell’idiozia.
L’associazione radicale Adelaide Aglietta ospiterà infatti un doppio evento legato all’idiozia:

  1. sabato 30 giugno alle 19 la presentazione del libro (QUI il link per prenotare il posto)
  2. domenica 1 luglio dalle 10 alle 18 il seminario “L’intelligenza idiota”, un approfondimento dei temi del libro al fine di rendere ancora più intima la lettura e la comprensione dei concetti in esso espressi (QUI il link per prenotare il posto)

Non vedo l’ora di essere a Torino, città che amo moltissimo, e spero sia pronta ad accogliere l’idiozia in tutto il suo splendore!

Se volete sapere le date di tutti i prossimi eventi, cliccate QUI.

Una bella avventura ha avuto inizio

Con la pubblicazione del mio nuovo libro Elogio dell’idiozia comincia una bella avventura: filosofica, letteraria ma soprattutto umana. E la parte più bella di quell’avventura è potervi incontrare faccia a faccia, discutendo dei temi che ci stanno a cuore vis-à-vis e non separati da quell’abisso che si chiama “schermo“.
Proprio ieri c’è stata la prima presentazione del libro a Roma, presso la Libreria Teatro Tlon, ed è stato un incontro meraviglioso, pieno di occhi sgranati e volti curiosi, un paesaggio che non solo mi porterò dietro per sempre, ma che soprattutto desidero veder replicato altre mille volte e più!
Grazie quindi a tutti coloro che sono intervenuti in quella domenica calda e accogliente, è stato bello guardarci e riconoscerci per quello che siamo: idioti, infinitamente idioti e meravigliosamente idioti.
Le prossime tappe (Milano, Schio e Torino) le trovate a QUESTO LINK.