Ti diranno

Ti diranno di seguire
e tu fatti inseguire.

Ti diranno di obbedire
e tu fai un’obiezione.

Ti diranno di crederci
e tu dubita.

Ti diranno di adattarti
e tu dì loro che non sei adatto.

Ti diranno di restare serio
e tu deridili di gusto.

Ti diranno di conformarti
e tu cambia forma.

Ti diranno che non si può
e tu fallo nonostante tutto.

Ti diranno di stare zitto
e tu raccontalo, dillo, ripetilo.

Ti diranno di restare calmo
e tu balla, muoviti, corri.

Ti diranno che era un errore
e tu mostra loro cosa hai imparato.

Ti diranno che è impossibile
e tu immaginalo in tutti i modi possibili.

Ti diranno di stare al tuo posto
e tu non farti trovare quando ti braccheranno.

Ti diranno che è importante
e tu non prenderlo davvero sul serio,
ti diranno che non è importante
e tu prendilo sul serio.

Ti diranno di accontentarti
e tu dì loro che non si può essere contenti mai.

Ti diranno di fermarti
e tu rispondi che fermarsi è un’illusione.

Ti diranno di piantarla
e tu mostra che non hai radici da piantare.

Ti diranno che hai un grande destino
e tu rispondi loro che preferisci una piccola libertà.

Ti diranno che è finita
e tu dimostra loro che è appena iniziata.

Ti diranno che sei a casa
e tu dì loro che casa è sempre un passo più in là.

Ti diranno che è tutto perduto
e tu mostra come ci si ritrova, quando ci si è persi.

Ti diranno che devi avere paura
e tu invece rispondi loro “Niente panico“.

Ti diranno di avere fede
e tu invece abbi il coraggio.

***

Annunci

SPECIALE di VideoScrittura: la scrittura collettiva

#Collettweet, ovvero invadere un social con il primo grande racconto collettivo
via Twitter. Dal 13 gennaio al 24 gennaio c’è la possibilità di partecipare
attivamente a questo progetto, twittando liberamente e usando l’hashtag

#Collettweet.

Nel video tutte le informazioni!

****

 

#PrenderlaBene: 10 motivi per salvare la Fantascienza

In un momento storico nel quale i lettori di Fantascienza in Italia
sono drasticamente calati (le ultime stime parlano di cinquemila lettori abituali),
mi sento in dovere di lanciare un piccolo messaggio di speranza
per un genere troppe volte relegato alla categoria di puro intrattenimento.
La Fantascienza è molto di più, molto più anche di questi 10 motivi
per i quali, secondo me, essa va riscoperta.

***