Critica della Ragion Magica

Filosofia, Recensioni

Questa sera QUI, sul canale di Mastro Underhill, una LIVE dedicata alla filosofia nel mondo di Harry Potter.

Due cose mi stupiscono.
Il cielo stellato sopra di me e l’antropomorfismo della fantasia. E di questi due, solo uno è infinito. Perché quindi parlare della filosofia nella saga di Harry Potter? Perché questa storia, divisa nei sette proverbiali volumi scritti dalla multimiliardaria (ma forse non abbastanza) J.K. Rowling, rappresenta l’ultimo baluardo di un’immaginazione umana troppo umana. 

5 motivi per leggere (e 5 per non) il Pasto Nudo

Recensioni

5 motivi per leggere “Pasto Nudo

1) Maometto? Vuoi scherzare? È un’invenzione della Camera di Commercio della Mecca. Un pubblicitario egiziano rovinato a forza di bere ha scritto il copione.” – Pasto Nudo è uno di quegli interstizi mentali nei quali ci si ritrova a non prendere sul serio alcunché, perché l’allucinazione ci impegna troppo. Non si tratta di satira né di humour nero. Non è comicità e non è commedia. Pasto Nudo è la risata finale, quella del “morire dal ridere”, perché di risata si può schiattare. Pasto Nudo è la nudità del riso, quel gorgogliare inesausto delle budella quando qualcosa di grottesco si sveste davanti ai vostri occhi. Se volete sapere che cos’è davvero la risata, pura, priva di sovrastrutture, allora leggetelo.