Archivi tag: riccardo dal ferro

Libro del Mese di Luglio

La biblioteca condivisa dei miei Mecenati cresce sempre di più, ma dopo molti moderni e contemporanei, è giunto il momento di spostarci nell’antichità!

Per il mese di luglio ho infatti deciso di proporre come Libro del Mese un trittico platonico: “Apologia di Socrate”, “Simposio” e “Fedone”! La morte, l’amore e l’anima sono i protagonisti di questa trilogia concettuale così fondamentale per comprendere a fondo il nostro modo di pensare e di vivere le criticità della vita. Probabilmente i tre dialoghi più famosi, ma anche più complessi e di difficile interpretazione, proprio per la quotidianità e l’intimità di ciò che in essi viene espresso!

Ovviamente, come sempre il libro verrà da me acquistato e spedito a casa, corredato da scheda di lettura che faciliti la comprensione delle opere. Se non volete perdervi questa occasione, aderite al mio Programma Patreon al livello 6 non oltre il 1 luglio! Avrete accesso a corsi online gratuiti, hangout collettivi mensili, contenuti esclusivi e racconti inediti! 😀

Vi aspetto su Patreon!

patreon_monogram

Corso di Public Speaking Online: obiettivi e competenze

Domani sera avrà inizio il mio corso online di Public Speaking e Oratoria “Perfect Speech” e in molti mi hanno chiesto quali siano gli obiettivi del percorso e quali saranno le competenze trasmesse durante le lezioni. Così, ho deciso di scrivere un post schematico, elencando questi elementi per renderli più chiari possibile.

LE COMPETENZE: 
1) saper costruire un discorso in maniera efficace, producendo un canovaccio chiaro e apprendendo i metodi espositivi che mi permettano di passare dal canovaccio all’esposizione;
2) saper gestire le basilari tecniche di oratoria: respirazione e dizione, utilizzo del linguaggio corporeo (gestualità e posizione), vocalità (tono, volume, ritmo), al fine di usare tutti gli strumenti disponibili con l’obiettivo di parlare in modo coinvolgente;
3) saper improvvisare all’interno di ciò che è stato programmato: gestire la risposta del pubblico, inserire battute non previste, il valore della sdrammatizzazione, l’eliminazione del rischio nell’improvvisazione;
4) saper gestire l’ansia da prestazione, modulando le aspettative e proiettando un verosimile quadro comunicativo che venga gestito razionalmente: dare il giusto posto alla tensione.

GLI OBIETTIVI 
Il corso ha l’obiettivo di migliorare sensibilmente la capacità di produrre un discorso, a un vasto oppure ristretto pubblico, al fine di trasmettere in maniera efficace i contenuti che si vogliono trasmettere. Per questo, si forniranno strumenti e molteplici esempi da cui prendere spunto, che permetteranno allo studente di selezionare quelli che maggiormente rispondono alle sue esigenze. Per questo, il corso si rivolge a chiunque senta la necessità di migliorare la propria capacità comunicativa: divulgatori, insegnanti, professionisti, artisti, ma anche studenti che desiderano ampliare il proprio bagaglio linguistico ed espressivo.

Il corso inizierà mercoledì 14 giugno alle 21 sul mio canale Youtube.
Il corso per la partecipazione alle 4 lezioni è di 60 euro complessivi, oppure 20 euro a lezione. QUI trovate tutte le info su come effettuare l’iscrizione e il pagamento.

Il Complotto dei Saperi Forti: dal 12 al 19 giugno su Edutube

Sapere è Potere, direbbero alcuni.
Sapere o Potere direbbero altri.
Il rapporto tra la conoscenza e il potere è da sempre uno dei più problematici che possano essere analizzati. Nel corso della storia, la relazione tra queste due istanze della società umana è mutata, rovesciandosi e trasformandosi in maniere irriconoscibili.
Se da un lato è vero che senza il potere (economico, politico, sociale) non si potrebbe mai avere un’organizzazione scientifica, una divulgazione delle conoscenze e la costituzione di un sapere condiviso, è altrettanto vero che senza un serio atteggiamento di ricerca, di curiosità e di apprendimento non sarebbe mai stato possibile l’erigersi di una qualsivoglia forma di potere, sia essa politica, sociale o economica.
In questo strano valzer, abbiamo visto il potere mettere i bastoni tra le ruote del sapere, ma abbiamo anche visto un certo tipo di conoscenza scientifica, filosofica e artistica rovesciare gli equilibri politici che si erano costituiti. Il sapere è stato a volte amante altre volte carnefice del potere, e così quest’ultimo ha saputo dapprima collaborare con la scienza, per poi pugnalarla alle spalle.
“I Saperi Forti” è un progetto collettivo marchiato Edutube Italia che ha come obiettivo quello di sviscerare, nei vari campi del sapere, alcuni di questi nodi storici e sociali che la conoscenza e il potere hanno intrecciato durante la vicenda umana: filosofia e politica, biologia ed economia, ma anche architettura, ingegneria, letteratura, chimica e società, collettività, diritto e costituzione. L’orizzonte de “I Saperi Forti” si gioca su una narrazione che metta insieme due cose così aliene eppure inscindibili come il sapere scientifico e umanistico e il potere politico, sociale ed economico.
Nel bivio tra il Sapere e il Potere, Edutube li sceglie entrambi. 
Benvenuti nel complotto dei Saperi Forti.

I Saperi Forti_calendario