Archivi tag: san salvaro

4aranta2ue: porre le giuste domande per sopravvivere nel Cosmo

Tutta la conoscenza umana si fonda sulla capacità di fare la domanda giusta. 
Darwin ha intuito il meccanismo di selezione naturale non quando ha osservato qualcosa di incredibile, ma quando ha posto la domanda giusta a ciò che stava osservando. Le più grandi intuizioni della storia non sarebbero mai state possibili senza la giusta domanda perché quando fraintendiamo la realtà, la colpa è della domanda sbagliata che abbiamo posto.

Nel Novecento, non solo scienziati e filosofi si sono messi alla ricerca delle domande giuste. Sono stati soprattutto gli scrittori di fantascienza che, attraverso le loro opere, ci hanno fornito le domande giuste per il XXI secolo: qual è il significato del libero arbitrio nella società dell’automazione? Come cambierà il rapporto tra individuo e società quando la biopolitica prenderà il sopravvento? Come muterà il nostro mondo quando saremo in contatto con un’entità aliena?
In questo senso, Douglas Adams è comparabile a Socrate; Stanislaw Lem e Isaac Asimov rappresentano i Lutero ed Erasmo del nostro tempo; “Le Tre Stimmate di Palmer Eldritch” di Philip K. Dick è il “Così Parlò Zarathustra” del mondo contemporaneo!

Da questa idea è nato 4aranta2ue, il mio nuovo seminario residenziale che si terrà nel weekend dell’1-2-3 settembre 2017 presso l’ex Monastero di San Salvaro, nel comune di Urbana (PD), a 30 chilometri da Padova e 45 da Bologna.

Il seminario durerà 48 ore, dal venerdì sera alla domenica pomeriggio, e sarà scandagliato da un programma che prevede lezioni, laboratori e tanti momenti di divertimento e gioco. Per due giorni mangeremo insieme, condivideremo ogni esperienza e cercheremo di ripercorrere la storia delle domande giuste nella narrativa fantastica, guardando agli autori di fantascienza come a novelli filosofi ancora sottovalutati.

Il seminario 4aranta2ue ha solo 20 posti a disposizione e il costo di partecipazione (che comprende vitto e alloggio, oltre all’iscrizione a tutte le attività) è di 170 euro. Ma alcuni posti sono già stati presi, perciò se la cosa vi interessa è meglio che vi affrettiate!
Per iscriversi e avere il programma completo, la mail di riferimento è: accademiaorwell@gmail.com

Sarà un weekend bellissimo nello splendido contesto dell’ex Monastero di San Salvaro, dove da tempo tengo questi seminari residenziali, ma sarà soprattutto l’evento perfetto per terminare l’estate in amicizia e filosofia! 😉

Vi aspetto a 4aranta2ue!

flyerweb_42

D.I.O. – Do It Ourselves

“Prego Dio che mi liberi da dio”
Meister Eckhart

Che rapporto esiste tra le scienze evoluzionistiche e Dio? E come si è svolto il turbolento rapporto tra la religione e la ragione? Quali sono i punti di collegamento tra la fede e il sapere empirico? E perché molti filosofi razionalisti erano anche uomini di fede?

D.I.O. è il mio nuovo seminario, in collaborazione con Luca Sadhaka, in cui cercheremo di ripercorrere i sentieri che incrociano la ragione filosofica e scientifica con la fede e la religione. Metteremo in discussione la fede dei credenti e la mancanza di fede degli atei. Cercheremo di approdare a un’analisi che non sia pregiudizievole, e lo faremo con gli strumenti che le nostre competenze ci forniscono: tra filosofia della scienza e spiritualità, tra pensiero religioso e razionalismo, D.I.O. cercherà di dare ai partecipanti gli strumenti per comprendere più a fondo le motivazioni che ci spingono a credere o non credere, ad avere fede o fiducia, insomma: Do It Ourselves, facciamocelo da noi, ‘sto dio!

Il seminario si svolgerà nello splendido contesto dell’ex-monastero di San Salvaro, a Urbana (PD), e il programma di massima (che verrà fornito su richiesta) prevede laboratori e seminari, ma anche molti momenti ricreativi e divertenti che ci permetteranno di trascorrere 48 ore in amicizia e convivialità. Mangeremo e dormiremo in compagnia, giocheremo e impareremo giocando, stringeremo amicizie e ci metteremo in discussione, come sempre avviene ai miei seminari!

Il costo di partecipazione, che comprende anche il vitto e l’alloggio dal venerdì sera alla domenica pomeriggio, è di 170 euro complessivi. I posti a disposizione sono solo 20 e alcuni sono già stati prenotati, quindi se la cosa vi interessa non perdete tempo e scrivete una mail: accademiaorwell@gmail.com 

Sarà una splendida esperienza!

flyer_DIO

Schermata 2017-03-28 alle 14.16.38 Schermata 2017-03-28 alle 14.16.55

DisAmor Fati – 16-17-18 dicembre, Padova

“Compi quel che devi, è già 
da sempre compiuto e tu puoi soltanto risponderne” 
Konrad Weiss

Amor Fati, che passione! 
Non solo determinismo, ma anche politica e società sono state le parole d’0rdine di questo pensiero così diffuso tanto nella filosofia, quanto nella scienza. Ama il tuo destino, da Nietzsche a Carnap, da Laplace a Dennett.
E della libertà, che cosa resta?

Così nasce DisAmor Fati, il mio nuovo seminario che si propone di raccontare ciò che la filosofia e la scienza hanno escogitato per rispondere a questa domanda così pressante: cos’è la libertà in un mondo preda del destino, del determinismo e della necessità? Dove possiamo, come possiamo e perché possiamo (SE possiamo) essere liberi?

“L’uomo è nato libero, ma ovunque è in catene” scrive Rousseau.
“La libertà è una tentazione, così come lo è l’esistenza” scrive Cioran.
Esiste un fil-rouge che attraversa tutto il pensiero occidentale, da Socrate a Sartre, che si disinnamora del destino, che cerca una via alternativa, che possa salvare l’evidenza secondo cui il mondo è governato da leggi stabili e la mia percezione di essere un uomo libero da vincoli. Se questo è vero, allora cercheremo di scoprire quali sono i modi con cui considerare tale pensiero, ma soprattutto com’è fatta la nostra libertà, la libertà di ognuno, di ogni quotidianità.

schermata-2016-10-13-alle-16-44-2548 ore in un luogo fantastico, immersi nell’inverno della bassa padovana, tra i paesaggi che si incastrano tra Colli Euganei e Colli Berici, nell’atmosfera di un ex monastero del 1100, a parlare di filosofia e arte, scienza e pensiero, come una famiglia riunita intorno al fuoco. 

schermata-2016-10-13-alle-16-44-13I posti a disposizione sono pochissimi (solo 20!) e il costo di partecipazione è di 160 euro totali, comprensivi di vitto e alloggio per i due giorni: dal venerdì sera al tardo pomeriggio della domenica!

schermata-2016-10-13-alle-16-44-19Le iscrizioni sono aperte da ORA e si chiuderanno domenica 4 dicembre, oppure ad esaurimento posti! Non perdete questo splendido evento!

DisAmor Fati è creato in collaborazione con l’Ostello San Salvaro e l’Ass.Cul. Historia Tourism.

flyer_disamorfati